Mollino. Larte di costruire in montagna. Casa Garelli, Champoluc. Ediz. illustrata.pdf

Mollino. Larte di costruire in montagna. Casa Garelli, Champoluc. Ediz. illustrata

Sergio Pace, Laura Milan

Il volume illustra il progetto di Carlo Mollino per Casa Garelli a Champoluc, nella Val dAyas valdostana. Un incarico quantomeno singolare: smontare una vecchia baita per spostarla su un nuovo terreno, sito sul versante opposto della valle, e quindi restaurarla o - forse meglio - ripensarla del tutto, per trasformarla in unabitazione di villeggiatura. Al culmine di una carriera brillante, come progettista e fotografo, appassionato di volo e auto da corsa, sciatore esperto e alpinista convinto, Mollino progetta e realizza unopera piccola ma di straordinaria intensità, una ricostruzione che, in realtà, si rivela un inedito e talvolta spericolato assemblaggio di parti esistenti, rivedute e corrette, e parti realizzate ex novo, spesso disegnate su modelli della tradizione alpina. Facendo leva sulla giustapposizione di superfici e volumi, materiali e cromie, Mollino mette in scena un sofisticato procedimento dinvenzione che destabilizza molti luoghi comuni, costringendo a ripensare i confini tra edilizia vernacolare e architettura moderna. La pubblicazione è corredata da schizzi di studio e fotografie, realizzate da Marcello Mariana, che documentano nel dettaglio il progetto e lesito finale dellintervento di Mollino.

Mollino. L'arte di costruire in montagna. Casa Garelli, Champoluc. Ediz. illustrata PDF. Geografia e viaggi nell'antichità PDF. De vino. Lezioni e ricerche di enotecnologia PDF. Triennale Design Museum. Storie. Il design italiano PDF. Elohim vol.5 PDF. Esposizioni. Montagna. Arte, scienza, mito da Dürer a Warhol, Museo d’arte moderna e contemporanea di Rovereto, 2004 ; La Montagna Incantata, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, 2003, a cua di Ilaria Bonacossa.; L'arte e la montagna, Premio Internazionale e Mostra di Piccola Grafica ed Ex Libris, organizzati da CAI - Club Alpino Italiano sezione di Milano, MAPP - Museo d'Arte Paolo Pini, 3

5.43 MB Dimensione del file
8891819166 ISBN
Mollino. Larte di costruire in montagna. Casa Garelli, Champoluc. Ediz. illustrata.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.nuovaorganizzazioneimprese.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Compra Mollino. L'arte di costruire in montagna. Casa Garelli, Champoluc. Ediz. illustrata. SPEDIZIONE GRATUITA su ordini idonei. Mollino. L'arte di costruire in montagna. Casa Garelli, Champoluc [Milan, Laura, Pace, Sergio] on Amazon.com. *FREE* shipping on qualifying offers. Mollino.

avatar
Mattio Mazio

E la montagna partori' il topolino Arianna Editrice pubblica Libri, Ebook per favorire la trasformazione personale e sociale. Medicina alternativa, alimentazione, spiritualità, self-help, esoterismo, nuove scienze: l'editoria utile per chi cerca informazioni alternative.

avatar
Noels Schulzzi

Recensioni dei libri scelti da Montagna per Tutti - Solo Granito - Masino Bregaglia Disgrazia

avatar
Jason Statham

David Le Breton Il mondo a piedi - elogio della marcia Feltrinelli David Le Breton Camminare - elogio dei sentieri e della lentezza Edizioni del Cammino 2015 Wu Ming 2 Il sentiero degli Dei Ediciclo 2010 Duccio Demetrio Filosofia del camminare - esercizi di meditazione mediterranea Raffaello Cortina Editore 2005 a …

avatar
Jessica Kolhmann

Tracce di emozioni Ernesto Tino Montagna (Views 2933). Abbiamo conosciuto un artista Vogherese che esprime la sua arte attraverso una tecnica che prevede l'uso di materiali poveri, presi dalla quotidianità: stracci, spugne, teli, panni vengono immersi nell'acqua e subito dopo calati nel gesso cui sono stati aggiunte colle particolari. La passione per la montagna è una passione eletta, aliena da gretti o volgari interessi, al pari di quella per le diverse scienze, per la ricerca religiosa e filosofica, per la conoscenza del mondo, per la musica, per l’arte, per la vela, per i viaggi in bicicletta, per il giardinaggio, per lo sci libero da assilli competitivi, o per il nuoto praticato non per vincere gare e medaglie, ma