Esplorazioni e viaggi di ricerca tra Ottocento e Novecento. Il contributo dei friulani.pdf

Esplorazioni e viaggi di ricerca tra Ottocento e Novecento. Il contributo dei friulani

Andrea Guaran, Fabiana Savorgnan Cergneu Brazzà

Il volume mette in evidenza le principali caratteristiche dei luoghi africani, asiatici e delle Americhe così come sono stati osservati, percepiti, studiati e descritti dai numerosi esploratori-scienziati di origine friulana che li hanno visitati tra lultimo ventennio del XIX secolo e la prima metà del Novecento. Si tratta di viaggiatori, esploratori, studiosi che hanno raggiunto i paesi extraeuropei spinti da diverse motivazioni (interesse scientifico e culturale, svolgimento di una funzione amministrativa o adempimento di incarichi commissionati) e che hanno fornito un significativo contributo alla ricerca esplorativa italiana ed europea. Ai fratelli Pietro e Giacomo Savorgnan di Brazzà e ad Attilio Pecile, per certi versi tra gli ultimi protagonisti di una lunga e intensa epoca di esplorazioni, se ne sono aggiunti nei decenni successivi altri, in prevalenza docenti universitari legati direttamente o indirettamente alla figura e alla scuola geografica di Giovanni Marinelli. Nel folto gruppo di esploratori si annoverano anche Luigi Pio Tessitori, studioso di lingua e civiltà antiche dellIndia, e Giovanni Battista Ellero, funzionario governativo in Eritrea, ma attento osservatore delle popolazioni locali.

Esplorazioni e viaggi di ricerca tra Ottocento e Novecento. Il contributo dei friulani. Erinni. Ediz. integrale. Le battaglie più sanguinose della storia. Dall'antichità alla Seconda guerra mondiale, gli scontri più cruenti che l'umanità abbia mai conosciuto. esplorazioni di inizio secolo (diritto di voto (Francia e Germania, nuova via commerciale tra l'Atlatico e il Pacifico. Roald Amundsen. fine Ottocento inizio Novecento. grande immigrazione dall'Europa alle Americhe a causa di problemi economici. Medicina e Vaccini.

1.64 MB Dimensione del file
8843066188 ISBN
Gratis PREZZO
Esplorazioni e viaggi di ricerca tra Ottocento e Novecento. Il contributo dei friulani.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.nuovaorganizzazioneimprese.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Il viaggio (dal provenzale viatge, a sua volta derivante dal latino viatĭcum; quest'ultimo era la provvista necessaria per mettersi in viaggio) è lo spostamento che si compie da un luogo di partenza a un altro distante (relativamente ai propri mezzi) dal primo.Il viaggio può essere locale, regionale, nazionale o internazionale. In alcuni paesi, i viaggi interni non-locali possono richiedere

avatar
Mattio Mazio

Una prima versione di questo testo, con il titolo Viaggi e visioni sull'altrove. ... effetto della globalizzazione- che si riferisce alla valorizzazione del contributo, alla storia ... 2 Cfr. i numerosi lavori di Luigi Cavalli Sforza, tra cui il testo : L. Cavalli Sforza, ... nel corso del XV secolo, ai grandi viaggi di esplorazione transoceanica.

avatar
Noels Schulzzi

di Trieste nell'aprile del 1995, intitolato "Letteratura di viaggio: bilanci e acquisi ... Fliri ("Per una riflessione teorica sul genere "letteratura di viaggio": il contributo ... produttive alcune bibliografie della prima metà dell ' Ottocento, come il ... Novecento cresce vertiginosamene il numero dei libri pubblicati e si ... Friuli, 1899). Copertina: Cima dei Cantoni versante est (Dolomiti Friulane) - Foto di ... promuovere la ricerca e la divulgazione della cultura alpina e la riflessione ... giorni l'Amministrazione Regionale deciderà in merito al contributo che ... Tra il 1910 ed il 1911 in quattro memorabili esplorazioni conclude il rilievo ... Ottocento in avanti.

avatar
Jason Statham

I viaggi di esplorazione e di scoperta Il Portogallo è stato il primo paese ad intraprendere nel XV secolo l’esplorazione dei nuovi mondi grazie alla sua favorevole posizione geografica, alla dinastia stabilita dalla dinastia di Avis con il ceto mercantile e all’interesse del principe Enrico il Navigatore riguardante l’espansione delle coste occidentali dell’Africa.

avatar
Jessica Kolhmann

L'esplorazione (dal latino exploratio, 'osservazione', 'esame', 'perlustrazione (anche a fini militari)', 'spionaggio') è l'atto, comune a tutti gli animali non sessili, di ricercare, attraverso il movimento, informazioni sul proprio ambiente e trarne risorse.Nel caso dell'uomo, l'esplorazione consiste specialmente di operazioni di ricognizione geografica (si parla in questo caso di Appunti e materiale didattico dalle lezioni, nel corso delle quali saranno fornite ulteriori indicazioni bibliografiche specifiche; Esplorazioni e viaggi di ricerca tra Ottocento e Novecento. Il contributo dei friulani, a cura di Andrea Guaran e Fabiana di Brazzà, Roma, Carocci editore, 2012. Avvertenze