Bolzaneto. La mattanza della democrazia.pdf

Bolzaneto. La mattanza della democrazia

Massimo Calandri

Genova, luglio 2001. In occasione delle manifestazioni che contestano il G8, 255 persone vengono fermate dalle forze dellordine e rinchiuse nella caserma di Bolzaneto, il centro di temporanea detenzione. Tre giorni e tre notti che solo la storia potrà restituirci. Grave compromissione dei diritti delle persone. Comportamenti inumani e degradanti. Una costante violazione delle libertà fondamentali. In una parola: tortura. Più in generale, uno stato di eccezione, cioè la sospensione delle garanzie democratiche sancite dalla nostra Costituzione. Tutto ciò denunciano i Pubblici ministeri Patrizia Petruzzielio e Vittorio Ranieri Miniati, chiedendo la condanna di 45 tra generali e funzionari di polizia, ufficiali dellArma e guardie carcerarie, agenti, militari, medici. Ben sapendo che da sette anni cè chi gioca con i tempi e fa spallucce, contando sulla prescrizione. Violenze, abusi psicologici, minacce, privazioni, offese: tutte accompagnate da un costante richiamo fascista, con i detenuti costretti a urlare Viva il Duce!, esibendosi in umilianti sfilate con il braccio teso in un grottesco saluto romano, mentre un telefonino rimanda sinistra la musica di Faccetta nera. In questo libro Massimo Calandri, giornalista del quotidiano la Repubblica che dal primo giorno a oggi ha seguito come nessun altro operatore dellinformazione le vicende di Bolzaneto, raccoglie le sconvolgenti testimonianze delle vittime, la vergogna dei carnefici.

... della città e quindi ad una “gestione” dei fermati nella caserma di Bolzaneto che ... Dopo i fatti di Genova una domanda ricorrente è stata questa: possibile che sia ... Perché una gestione democratica dell'ordine pubblico è alla base di una qualsiasi democrazia degna di tale nome. ... La notte della grande mattanza.

1.59 MB Dimensione del file
8889969547 ISBN
Bolzaneto. La mattanza della democrazia.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.nuovaorganizzazioneimprese.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Un ragazzo di 23 anni, Carlo Giuliani, è stato ucciso in piazza. Alimonda da un carabiniere. Alla scuola Diaz una perquisizione si è manifestata con i segni della mattanza, con pestaggi sistematici e l’arresto di 93 persone sulla base di prove false. Nella caserma di polizia di Bolzaneto si è praticata la tortura. Massimo Calandri Bolzaneto La mattanza della democrazia. Genova, luglio 2001. In occasione delle manifestazioni che contestano il G8, 255 persone vengono «fermate» dalle forze dell’ordine e rinchiuse nella caserma di Bolzaneto, il «centro di temporanea detenzione».

avatar
Mattio Mazio

12 feb 2018 ... Cinque i carabinieri feriti negli scontri di sabato a Piacenza. ... Mattanza fu a Bolzaneto ....cosa diversa sono tafferugli e ... Negli USA, garante della democrazia occidentale, la polizia ha ben altro status e ben altro rispetto. 20 lug 2011 ... La mattanza di Genova, dice il giornalista Enrico Deaglio, «è stata preparata e ... torturati a Bolzaneto, altri ancora finiti nella “macelleria messicana” della Diaz. ... che feccia governava uno stato democratico(maybe)nel 2001

avatar
Noels Schulzzi

Claudio Santamaria intervistato sul film Diaz da Massimo Calandri (autore del libro Bolzaneto. La mattanza della democrazia) per Il Venerdì… 23/03/2012

avatar
Jason Statham

12 feb 2018 ... Cinque i carabinieri feriti negli scontri di sabato a Piacenza. ... Mattanza fu a Bolzaneto ....cosa diversa sono tafferugli e ... Negli USA, garante della democrazia occidentale, la polizia ha ben altro status e ben altro rispetto.

avatar
Jessica Kolhmann

11/01/2013 · Documentario censurato dalle TV italiane: Bella ciao di Giusti, Torelli e Freccero. Carlo Giuliani, G8, Scuola Diaz, Caserma Bolzaneto: la fine della democrazia? Il documentario “boicottato” sul G8 di Genova è stato realizzato da Roberto Torelli e Marco Giusti. “Bella Ciao” è …