L utilità del bene. Jeremy Bentham, lutilitarismo e il consequenzialismo.pdf

L utilità del bene. Jeremy Bentham, lutilitarismo e il consequenzialismo

Giacomo Samek Lodovici

È giusto torturare una persona per scoprire un attentato? Fare esperimenti letali su un uomo per salvare le generazioni future? O clonare una persona per curarne altre? Uccidere un innocente per risparmiarne cento? A simili problemi lutilitarismo consequenzialista risponde affermativamente, mentre il deontologismo e letica delle virtù danno una risposta negativa perché considerano tali atti intrinsecamente malvagi. In questa prospettiva, se è giusto considerare Kant e Aristotele come i numi tutelari delletica contemporanea, non bisognerebbe dimenticare il fondatore-sistematore dellutilitarismo classico, Jeremy Bentham, in quanto, nel panorama filosofico e nel senso comune, utilitarismo e consequenzialismo sono molto diffusi. Il saggio di Giacomo Samek Lodovici propone una disamina dellutilitarismo, di quello benthamiano in particolare, e sviluppa un dialogo-confronto con laltro grande modello teleologico alternativo, quello delletica delle virtù di Aristotele, di Tommaso dAquino e degli autori che ad essi si ispirano. Lautore analizza le articolazioni fondamentali delletica di Bentham, la cui rigorosità e coerenza sono state ancora recentemente apprezzate: i temi del fine, del bene, della felicità e della virtù, e le revisioni dei successori di Bentham. Assodato che tali revisioni difettano spesso della coerenza del paradigma benthamiano, questultimo viene vagliato come una sorta di banco di prova complessivo della validità delletica utilitarista: esso è in grado di respingere buona parte delle critiche dei deontologi, che non colpiscono il suo nucleo fondamentale, cioè il consequenzialismo

Il consequenzialismo giudica la moralità degli atti umani ogni volta, esclusivamente in base alle loro conseguenze, giudica un'azione calcolandone le conseguenze: se io uccido un innocente per salvare cento persone, se anniento i civili giapponesi con la bomba atomica per terminare la seconda guerra mondiale, se clono una persona per avere organi di ricambio, ecc., compio un atto che non

8.63 MB Dimensione del file
8834319869 ISBN
L utilità del bene. Jeremy Bentham, lutilitarismo e il consequenzialismo.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.nuovaorganizzazioneimprese.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

L'utilità del bene. Jeremy Bentham, l'utilitarismo e il consequenzialismo. Di Giacomo Samek Lodovici. I migliori siti per scaricare libri PDF gratis - ChimeraRevo lutilita, bene, jeremy, bentham, Una rilettura di Tommaso d’Aquino, Vita e Pensiero 2002; L’utilità del bene. Jeremy Bentham, l’utilitarismo e il consequenzialismo, Vita e Pensiero 2004; Il ritorno delle virtù. Temi salienti della Virtue Ethics, ESD 2009; L’emozione del bene. Alcune idee sulla virtù, Vita e Pensiero 2010.

avatar
Mattio Mazio

Nel pensiero greco sono considerati utilitaristici filosofi come Protagora e, per certi versi, Epicuro, successivamente posizioni simili furono sviluppate dall'abate Galiani, da David Hume e Helvétius.. L'utilitarismo trova una formulazione compiuta nel XVIII secolo a opera di Jeremy Bentham, il quale definì l'utilità come ciò che produce vantaggio e che rende minimo il dolore e massimo il Get this from a library! L'utilità del bene : Jeremy Bentham, l'utilitarismo e il consequenzialismo. [Giacomo Samek Lodovici]

avatar
Noels Schulzzi

utilitarismo Dottrina etica che rinvia per la sua origine agli scritti di Bentham (➔) e che si ... Per questo l'u. è definito un'etica consequenzialista, nel senso che l' azione non ... In quanto dottrina che identifica il bene con il piacere e la felicità, si possono ... Di più, una morale e una legislazione plasmate sul principio di utilità  ... tita consumata di ciascun bene e, come vedremo meglio piu avan- ti, il valore di scambio ... di Bentham. La 'rivoluzione utilitarista' del filosofo londinese J eremy Ben- ... deontologico e l'approccio consequenzialista; Bentham fornisce un contributo ... l'utilita e un prerequisito del valore di scambio!8 Tuttavia, cic, non significa ...

avatar
Jason Statham

L'utilitarismo è un quadro etico per azione morale efficace. Fondamentalmente, si basa quantificare bene in termini di utilità e di tentare di massimizzare tale quantità. Utility è spesso definita come la felicità o il piacere, anche se ci sono altre varianti, come ad esempio la soddisfazione delle preferenze, o …

avatar
Jessica Kolhmann

L'utilità del bene: sottotitolo: Jeremy Bentham, l'utilitarismo e il consequenzialismo: autore Giacomo Samek Lodovici. argomenti Filosofia Filosofia morale: collana: Filosofia morale, 22: formato: A simili problemi l’utilitarismo consequenzialista risponde affermativamente, Flessibilità e tutela delle aspettative nel pensiero giuridico di Jeremy Bentham, ETS 2011; G. Pellegrino, Fabbrica della felicità. Psicologia, etica e liberalismo in Jeremy Bentham, Liguori - 2011; Samek Lodovici Giacomo, L'utilità del bene. Jeremy Bentham, l'utilitarismo e il consequenzialismo, Vita e Pensiero - 2004