Coshai da guardare.pdf

Coshai da guardare

Bobo Rondelli

Lui, Roberto Rondelli, è uno degli ultimi maledetti della canzone e della poesia italiana, un artista che porta con sé la beffarda, dolente, orgogliosa eredità umana e politica della sua Livorno, fondata, come racconta lui stesso, da ladri, prostitute, prigionieri politici. Rondelli ha scritto e continua a scrivere canzoni che sanno di amori difficili, di rabbia e malinconia, e soprattutto continua a fare del palco, da vero performer, la sua vera patria, mescolando il graffio della comicità e della provocazione al ripiegamento della ballata. InCoshai da guardareRondelli fa i conti con chi lha messo al mondo, con la città che lo ha visto crescere, con le donne – beatitudine e dannazione –, con la solitudine, con lalcol e la droga, con la musica – sfida e bellezza. Attraverso uno sbilenco andare e venire di immagini e un benefico disordine degli affetti tornano la dolce figura della madre, lo sguardo interrogativo del padre, i fantasmi dellapprendistato sessuale, le prime grandi avventure musicali (i Beatles, Lou Reed, Iggy Pop ma anche Guccini, e naturalmente il faccia a faccia con laltro grande livornese, Piero Ciampi), il premere del mondo a cavallo del millennio, il dolce sgomento di avere figli a cui passare il testimone. Lo vediamo farsi portare in galera per atti osceni, patire la morte dellamico bassista Alessandro, suonare per ragazzini leucemici, ricominciare sempre da una donna, vivere la nicchia preziosa della propria arte come la vera salvezza. Bobo Rondelli, ovvero una storia esemplare, una storia con tante aperture e nessun finale possibile: solo la nettezza di quella domanda senza punto interrogativo, Coshai da guardare.

Traduzioni in contesto per "cos'hai da guardare" in italiano-portoghese da Reverso Context: E tu cos'hai da guardare, ciccione?

6.38 MB Dimensione del file
8804709340 ISBN
Gratis PREZZO
Coshai da guardare.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.nuovaorganizzazioneimprese.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Immagini divertenti, foto, barzellette, video, immagini whatsapp divertenti e frasi. Ogni giorno nuovi contenuti freschi. Vedere. Tante immagini divertenti La recensione di Cos’hai da guardare di Bobo Rondelli. Livorno e Bologna fanno da sfondo a una storia di ricordi e pensieri del cantautore, attore e poeta italiano, uno degli ultimi “maledetti“, Roberto Rondelli.

avatar
Mattio Mazio

“Cos’hai da guardare?” (B. Rondelli, Mondadori, 2019) “Da piccolo però anche se ti lasci attrarre dalla malinconia, facilmente la rimuovi con una nuova scoperta in un mondo pieno di

avatar
Noels Schulzzi

cos'hai da guardare? what are you looking at? guardare qn dall'alto in basso to look down on sb. guardare qn in faccia to look sb in the face. non guardare in ... Translation for 'cos hai' in the free Italian-English dictionary and many other English translations. ... "cos hai" in English. See the example sentences for the use of "cos hai" in context. ... Italiancos'hai da guardare? more_vert. open_in_new Link ...

avatar
Jason Statham

Cos'hai da guardare. Condividi. Lui, Roberto Rondelli, è uno degli ultimi “ maledetti” della canzone e della poesia italiana, un artista che porta con sé la beffarda, ...

avatar
Jessica Kolhmann

In Cos'hai da guardare Rondelli fa i conti con chi l'ha messo al mondo, con la città che lo ha visto crescere, con le donne - beatitudine e dannazione -, con la solitudine, con l'alcol e la droga, con la musica - … Cos'hai da guardare. Ingrandisci immagine. Martedì 6 agosto 2019 torna l’appuntamento con “Freschi di stampa”, la rassegna con cui anche in estate la Biblioteca Malatestiana propone le presentazioni di novità editoriali alla presenza degli autori.