Altri duci. I fascismi europei tra le due guerre.pdf

Altri duci. I fascismi europei tra le due guerre

Marco Fraquelli

Tutti conoscono la marcia su Roma, pochi hanno invece sentito parlare della marcia su Brno dei fascisti cechi, della marcia su Helsinki dei fascisti finlandesi, di quella su Kaunas dei fascisti lituani o di quelle dei fascisti svizzeri su Bellinzona e Berna. Così come sono sconosciuti al grande pubblico i leader dei movimenti fascisti minori sorti in Europa tra le due guerre, alcuni dei quali sono tuttora vere e proprie icone per la destra radicale di mezzo mondo: linglese Oswald Mosley, padre del più celebre Max, potente ex patron della Formula Uno

I fascismi stanno tornando in Europa? Se ne è parlato ieri durante la presentazione di Altri duci a Roma (alla libreria Assaggi a San Lorenzo) che ha ruotato attorno a un interrogativo di fondo, rilanciato da Giorgio Galli nella prefazione al libro: se i fascismi europei furono una risposta alla crisi del capitalismo tra le due guerre è possibile che le condizioni attuali siano terreno

2.97 MB Dimensione del file
8842551562 ISBN
Gratis PREZZO
Altri duci. I fascismi europei tra le due guerre.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.nuovaorganizzazioneimprese.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Marco Fraquelli, Altri duci. I fascismi europei tra le due guerre, Mursia, Milano, 2014; Robert Michael, Philip Rosen, Dictionary of Antisemitism. From the Earliest Times to the Present, Scarecrow Pr, 2006; Michele Rallo, L'epoca delle rivoluzioni nazionali in Europa (1919-1945), vol. I, Austria-Cecoslovacchia-Ungheria, Settimo Sigillo, Roma, 1987 Presentazione del libro "Altri duci, i fascismi europei tra le due guerre": a Milano il 26 febbraio

avatar
Mattio Mazio

Fraquelli M., Altri duci. I fascismi europei tra le due guerre, Milano, Mursia, 2014. Lopes J.V., Tarrafal – Chão Bom: Memórias e Verdades, Praia – Instituto de Investigação e do Património Culturais, Cape Verde 2010. José Manuel Soares Tavares, Campo de Concentração do Tarrafal (1936-1954). Per fare un solo esempio recente, Marco Fraquelli nel suo saggio Altri duci, che vorrebbe essere una ricerca sui fascismi europei tra le due guerre (ma che si rivela un misero piluccare da fonti destrorse), con la scusa di parlare del “fascismo sloveno” si lancia in una aggressiva requisitoria contro quelli che definisce i “foibologi“.

avatar
Noels Schulzzi

Titolo completo: Altri duci. I fascismi europei tra le due guerre. Autore: Marco Fraquelli. Così come sono sconosciuti al grande pubblico i leader dei movimenti fascisti minori sorti in Europa tra le due guerre, alcuni dei quali sono tuttora vere e proprie icone per la destra radicale di mezzo mondo: l'inglese Oswald Mosley, Marco Fraquelli “Altri duci – i fascismi europei tra le due guerre”, Mursia “Lo stato ungarista dovrà poggiare su tre pilastri: il contadinato, il ceto operaio, l’intellettualità; l’esercito avrà il compito di edificare la Grande Patria e difenderla contro i pericoli esterni ed interni.

avatar
Jason Statham

23 mar 2019 ... pertanto considerato il natale del fascismo. ... orrori della guerra, tentò di ergersi a ... resistenze dei repubblicani e di altri ... ca di una Europa democratica impron- ... misti, due sindacalisti e due arditi, os- ... 1920 - Italo Bresciani tra Manlio Morgagni e Mussolini ... duci, in particolare l'ostilità dei socia- listi.

avatar
Jessica Kolhmann

I fascismi europei tra le due guerre Descrizione Tutti conoscono la "marcia su Roma", pochi hanno invece sentito parlare della "marcia su Brno" dei fascisti cechi, della "marcia su Helsinki" dei fascisti finlandesi, di quella su Kaunas dei fascisti lituani o di quelle dei fascisti svizzeri su Bellinzona e Berna.